Archivi del mese: aprile 2015

Delle attese

Spense la luce ed uscì sul piccolo balcone all’ultimo piano.  Il cielo e la linea dell’orizzonte sparirono nei suoi occhi. Il tramonto era da sempre il momento più atteso. Le dava una sensazione di rinascita, di pace dopo le ore … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Della corsa

E allora si alzò e mise le prime cose arraffate dall’armadio, sperando che quegli abiti anonimi la rendessero invisibile; raggiunse il portone, l’aria ancora gelida del mattino e cominciò a correre. Corse oltre il parco, oltre la vecchia casa, oltre … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Di Roma

Era un caldo settembre di qualche anno fa in via Poggi d’Oro, e tu eri cosi immensa ai miei occhi, cosi’ spaventosa. Il pensiero di casa mi confortava e rincuorava in ogni giorno difficile, ma tu eri gia’ casa. Avrei … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento